Samp-Roma: numeri e curiosità della sfida del "Ferraris"

Verso Sampdoria-Roma
Verso Sampdoria-Roma
- 39224 letture

Gara mai scontata, questa Sampdoria-Roma. Negli ultimi anni, infatti, le due squadre hanno sempre offerto prestazioni di alto livello, che indipendentemente dalla vittoria dell'una o dell'altra compagine, hanno sempre divertito il pubblico presente. Eccezion fatta per lo 0-0 nel girone d'andata della stagione 2014/15, sempre almeno due reti a sugellare le sfide fra blucerchiati e giallorossi.

Nel ritorno dello stesso anno, ad esempio, finì 2-0 per la squadra allora di Mihajlovic, con le reti di De Silvestri e Muriel nel secondo tempo. L'anno seguente, a Marassi, altra vittoria blucerchiata, stavolta per 2-1. Al gol di Eder in avvio di ripresa, rispose al 24' Mohamed Salah ma il sigillo decisivo lo mise Manolas, con una sfortunata autorete a cinque dalla fine. Al ritorno all'Olimpico, poi, rivincita romanista con la rete di Florenzi allo scadere della prima frazione, raddoppio di Perotti in avvio di secondo tempo e un'altra autorete, stavolta ininfluente, di Pjanic per il 2-1 finale.

Nella scorsa stagione, anche allora curiosamente alla terza di campionato, all'Olimpico andò in scena qualcosa di veramente incredibile, con il diluvio che colpì la capitale e la partita interrotta e poi ripresa molti minuti dopo. Prima parte in netta supremazia Samp ma seconda parte tutta di marca romanista e, alla fine, 3-2 per la Roma. Al gol iniziale di Salah, risponde subito Muriel per il pari blucerchiato. Al 41' poi vantaggio della squadra di Giampaolo con Quagliarella. Nella ripresa, però, Dzeko pareggia di nuovo i conti e poi, in pieno recupero, arriva il gol del definitivo 3-2 di Totti.

Stesso risultato al ritorno a Marassi, anche se a parti invertite. Vantaggio immediato della Roma con Bruno Peres e pareggio, al 21', di Praet. Nella ripresa, Dzeko illude la Roma con la rete del momentaneo 2-1 ma poi l'uno-due targato Schick-Muriel ribalta il risultato e regala i tre punti alla Samp.

Precedenti a parte, queste prime due giornate di campionato hanno ovviamente già cominciato a fornire qualche dato statistico su cui riflettere. Roma e Samp praticamente si equivalgono in fatto di occasioni da rete create finora (16 per la Roma e 17 per la Samp) ma i blucerchiati riescono a tirare maggiormente verso la porta avversaria: 12 volte in 2 gare contro le 8 della Roma.

I giallorossi, però, sviluppano più azioni d'attacco (71 contro le 50 della Samp) e, statisticamente, sembrano prediligere le vie centrali, scelte in 29 occasioni. In casa Samp, invece, si predilige lo sfondamento a sinistra, tentato già in 19 occasioni nel corso delle due precedenti gare di campionato. Curiosamente, entrambe le squadre sembrano "snobbare" la fascia destra. Questa zona di campo, infatti, risulta la meno battuta sia dai blucerchiati che dai giallorossi: finora è stata scelta nel 30% delle azioni d'attacco dalla Samp e addirittura solo nel 15% dalla Roma.

Marco Innocenti