Calciomercato in tempo reale

Parodi: «La qualificazione del Serra? Una bellissima sorpresa»

Marco Parodi (a sx) con Ronco e Spissu
Marco Parodi (a sx) con Ronco e Spissu
- 7268 letture

L'Imperia nel girone ponentino, la Rivarolese nel girone di ferro, il Valdivara 5 Terre in quello levantino e, un po' a sorpresa, il neo promosso Serra Riccò nel girone C: sono queste le quattro squadre che si contenderanno l'accesso alla finalissima della Coppa Italia d'Eccellenza.

«E' stata davvero una bellissima sorpresa - confessa il diesse del Serra Marco Parodi - Ieri sera avevamo anche qualche assenza di rilievo e, come se non bastasse, si è anche fatto male Crosetti, ricadendo dopo un colpo di testa. Speriamo non sia nulla di grave. In tutto questo, però, i nostri giovani mi hanno stupito ancora una volta. Avevamo in campo addirittura un 2000, oltre a tanti 97, 98 e 99. Ci hanno davvero messo il cuore e mi sono piaciuti molto».

Insomma, l'Eccellenza a quanto pare vi calza proprio a pennello: dopo l'ammissione di luglio, ora la qualificazione in Coppa. «Onestamente, la Coppa non era certo un traguardo preventivato alla vigilia. L'abbiamo affrontata con convinzione, questo sì, ma soprattutto con tanta curiosità, proprio come affronteremo anche il campionato. Ieri però abbiamo messo in carniere un bel po' di autostima, che per una neopromossa non fa mai male. Adesso però tuffiamoci nel campionato, sperando di non pagare troppo per qualche assenza importante, anche se i nostri giovani hanno dimostrato di poter fare davvero ottime cose. Basta aver visto il primo gol di ieri sera, davvero bellissimo, frutto di uno scambio Traverso-Canton-Re: due '99 e un 2000».

Marco Innocenti